Trattori Agricoli o Forestali

 

 

 

 

 

 

 

 

CODICE CORSO TRA8 oppure TRA15

ATTENZIONE Questa è solo una scheda di prenotazione del corso Trattori Agricoli o Forestali Vita che sarà attivato appena possibile  con date ed orari ancora da definire. Effettuare la pre-iscrizione non vincola alla eventuale iscrizione ma garantisce di essere avvisati via mail dell’inizio del corso con almeno 7 gg. di anticipo.

TITOLO

Corso di Formazione Teorico Pratico ed Addestramento Specifico per Lavoratori Addetti alla Conduzione di Trattori Agricoli e/o Forestali

DURATA: 8 ore (1+2+5) per il solo modulo ruote  in alternativa cingoli oppure 13 ore (1+2+5+5) per entrambi i moduli ruote+cingoli a cui vanno aggiunte + verifica teorica (circa 1 ora) + verifica pratica (circa 1 ora) obbligatorie il cui superamento è vincolante al rilascio dell’attestato

COSTO euro da definire (iva comp.)

ORARIO e GIORNATE

ancora da da stabilire

ASSENZE massimo 10% del monte ore previsto sia per la teoria che per la pratica

DESTINATARI

Il corso si propone di fornire agli utilizzatori la formazione e l’addestramento necessari ad ottenere l’abilitazione al fine di condurre (utilizzare) il Trattore Agricolo o Forestale con Ruote e/o con Cingoli definito come: macchina mobile destinata ai lavori agricoli e forestali. Resta inteso che per l’uso in abbinamento ad attrezzi che possono elevare o sollevare carichi, scavare, livellare, livellare-asportare superfici, aprire piste o sgombraneve, vi è l’obbligo dell’ottenimento delle altre abilitazioni previste dall’ accordo del 22.02.2012.

ARGOMENTI TRATTATI

1. Modulo giuridico – normativo (1 ora) sempre obbligatorio
1.2. Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento all’uso di attrezzature di lavoro semoventi con operatore a bordo (D.Lgs. n. 81/2008). Responsabilità dell’operatore.

2. Modulo tecnico (2 ore) sempre obbligatorio
2.1. Categorie di trattori: i vari tipi di trattori a ruote e a cingoli e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche.
2.2. Componenti principali: struttura portante, organi di trasmissione, organi. di propulsione, organi di direzione e frenatura, dispositivi di accoppiamento e azionamento delle macchine operatrici, impianto idraulico, impianto elettrico.
2.3. Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
2.4. Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli visivi e funzionali.
2.5. DPI specifici da utilizzare con i trattori: dispositivi di protezione dell’udito, dispositivi di protezione delle vie respiratorie, indumenti di protezione contro il contatto da prodotti antiparassitari, ecc..
2.6. Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell’utilizzo dei trattori (rischio di capovolgimento e stabilità statica e dinamica, contatti non intenzionali con organi in movimento e con superfici calde, rischi dovuti alla mobilità, ecc.). Avviamento, spostamento, collegamento alla macchina operatrice, azionamenti e manovre.

3. Moduli pratici specifici
3.1. Modulo pratico per trattori a ruote (5 ore) a scelta da abbinarsi ai moduli obbligatori descritti ai punti 1 e 2 o in aggiunta al modulo per la conduzione del trattore a cingoli

3.1.1. Individuazione dei componenti principali: struttura portante, organi di trasmissione, organi di propulsione, organi di direzione e frenatura, dispositivi di accoppiamento e azionamento delle macchine operatrici.
3.1.2. Individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
3.1.3. Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali del trattore, dei dispositivi di comando e di sicurezza.
3.1.4. Pianificazione delle operazioni di campo: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e condizioni del terreno.
3.1.5. Esercitazioni di pratiche operative: tecniche di guida e gestione delle situazioni di pericolo.
3.1.5.1. Guida del trattore su terreno in piano con istruttore sul sedile del passeggero. Le esercitazioni devono prevedere:
a. guida del trattore senza attrezzature;
b. manovra di accoppiamento di attrezzature portate semiportate e trainate;
c. guida con rimorchio ad uno e due assi;
d. guida del trattore in condizioni di carico laterale (es. con decespugliatore a braccio articolato);
e. guida del trattore in condizioni di carico anteriore (es. con caricatore frontale);
f. guida del trattore in condizioni di carico posteriore.
3.1.5.2 Guida del trattore in campo. Le esercitazioni devono prevedere:
a. guida del trattore senza attrezzature;
b. guida con rimorchio ad uno e due assi dotato di dispositivo di frenatura compatibile con il trattore;
c. guida del trattore in condizioni di carico laterale (es. lavorazione con decespugliatore a braccio articolato avente caratteristiche tecniche compatibili con il trattore);
d. guida del trattore in condizioni di carico anteriore (es. lavorazione con caricatore frontale avente caratteristiche tecniche compatibili con il trattore);
e. guida del trattore in condizioni di carico posteriore.
3.1.6. Messa a riposo del trattore: parcheggio e rimessaggio (ricovero) in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato.

3.2. Modulo pratico per trattori a cingoli (5 ore) a scelta da abbinarsi ai moduli obbligatori descritti ai punti 1 e 2 o in aggiunta al modulo per la conduzione del trattore a ruote

3.2.1. Individuazione dei componenti strutturali: struttura portante, organi di trasmissione, organi di propulsione, organi di direzione e frenatura, dispositivi di accoppiamento e azionamento delle macchine operatrici.
3.2.2. Individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
3.2.3. Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali del trattore, dei dispositivi di comando e di sicurezza.
3.2.4. Pianificazione delle operazioni di campo: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e condizioni dei terreno.
3.2.5. Esercitazioni di pratiche operative: tecniche di guida e gestione delle situazioni di pericolo.
3.2.5.1. Guida del trattore su terreno in piano. Le esercitazioni devono prevedere:
a. guida del trattore senza attrezzature;
b. manovra di accoppiamento di attrezzature portate semiportate e trainate;
c. guida con rimorchio ad uno e due assi;
d. guida del trattore in condizioni di carico laterale (es. con decespugliatore a braccio articolato);
e. guida del trattore in condizioni di carico posteriore.
3.2.5.2. Guida del trattore in campo. Le esercitazioni devono prevedere:
a. guida del trattore senza attrezzature;
b. guida con rimorchio ad uno e due assi;
c. guida del trattore in condizioni di carico laterale (es. lavorazione con decespugliatore a braccio articolato);
d. guida del trattore in condizioni di carico posteriore.
3.2.6. Messa a riposo del trattore: parcheggio e rimessaggio (ricovero) in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato.

RIFERIMENTI NORMATIVI

art. 73  D.Lgs. 81/08 – Accordo Stato Regioni del 22.02.2012

Clicca qui per Iniziare  la Procedura di Iscrizione