Rischio Medio 8 ore

CODICE CORSO AIME

ATTENZIONE Questa è solo una scheda di prenotazione del corso di Antincendio Rischio Medio  che sarà attivato appena possibile con date ed orari ancora da definire. Effettuare la pre-iscrizione non vincola alla eventuale iscrizione ma garantisce di essere avvisati via mail dell’inizio del corso con almeno 7 gg. di anticipo.

TITOLO

Addetto alla Emergenze ed Antincendio – Rischio “MEDIO”

DURATA 8 ore

COSTO euro 170,00 (iva comp.)

DESTINATARI

Corso di formazione della durata di ore 8 per Attività a “Rischio di Incendio Medio” per coloro che intendono ricoprire la carica di “Addetto dell’Attuazione delle Misure di Prevenzione Incendi e Lotta Antincendio, di Evacuazione dei Lavoratori in Caso di Pericolo Grave ed Immediato, di Salvataggio e di Gestione dell’Emergenza sui Luoghi di Lavoro” così come previsto dagli artt. 37 e 46 del “D.Lgs. 81” del 09 aprile 2008, le cui procedure sono previste dall’art. 3 della Legge 609 del 1996 e successive modificazioni ed integrazioni ed i contenuti e le modalità sono previste dal D.M. 10 marzo 1998 e s.m.i. Possono ricoprire l’incarico di Addetto alle Emergenze ed Antincendio direttamente i Datori di Lavoro alle cui dipendenze non vi sono oltre 5 lavoratori oppure gli Addetti Incaricati Aziendali appositamente delegati ed in numero adeguato alla natura del rischio aziendale.

ARGOMENTI TRATTATI

Rischio “MEDIO” durata 8 ore

1) L’incendio e la prevenzione incendi (2 ore) – Principi sulla combustione e l’incendio; – le sostanze estinguenti; – triangolo della combustione; – le principali cause di un incendio; – rischi alle persone in caso di incendio; – principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi.

2) Protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio (3 ore) – Le principali misure di protezione contro gli incendi; – vie di esodo; – procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme; – procedure per l’evacuazione; – rapporti con i vigili del fuoco; – attrezzature ed impianti di estinzione; – sistemi di allarme; – segnaletica di sicurezza; – illuminazione di emergenza. 3) Esercitazioni pratiche (3 ore) – Presa visione e chiarimenti sui mezzi di estinzione più diffusi; – presa visione e chiarimenti sulle attrezzature di protezione individuale; – esercitazioni sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi e idranti.

RIFERIMENTI NORMATIVI

Legge 609 del 1996 – D.M. 10.03.1998 – artt. 37 e 46 del “D.Lgs. 81/08”